• Hellas Verona

    La curva

  • Stadio

    Bentegodi

  • Chievo Verona

    La curva

  • ADC Colognola

    ai Colli

Lunedì 13/09/2021
Bologna – Hellas Verona 1 – 0

Le parole del portiere Montipò a fine gara:

Se stasera meritavamo almeno il pareggio? “Abbiamo giocato con molta grinta e fatto una buona prestazione, meritavamo almeno di fare un punto. È un peccato non esserci riusciti, ma questo risultato deve motivarci e spingerci a lavorare ancora di più durante la settimana”.

Se ho visto dei passi in avanti gara dopo gara? “Sicuramente, ma anche nella gara contro l’Inter ero rimasto soddisfatto del mio reparto difensivo. Noi marchiamo a uomo e giochiamo sempre a viso aperto. Siamo un’ottima squadra e lo abbiamo dimostrato in tutte e tre queste prime partite di campionato, certo ci mancano i punti e lavoreremo ancora di più per ottenerli già dalle prossime sfide”.

Se la mia condizione fisica sta migliorando di settimana in settimana? “Arrivo da un infortunio di tre mesi che non mi ha permesso di partecipare al ritiro con la squadra, ma sto lavorando bene e sono contento della condizione fisica che sto pian piano raggiungendo”.

Se i prossimi tre match ravvicinati sono un’occasione importante per fare punti? “Nelle prossime tre partite dovremo pensare a giocare con tranquillità ed anche con la grinta necessaria per cercare di ottenere i primi punti in campionato”.

da www.hellasverona.it


Giovedì 13/05/2021
Venezia – Chievo Verona 3 – 2

Il miglior Chievo della stagione saluta i playoff. Una gara da applausi da parte di un collettivo che è stato capace di dominare una avversaria temibile come la formazione di Zanetti nonostante assenze e fattore campo avverso. Sfortunati davvero gli uomini di Aglietti: dopo il vantaggio, sono andati più volte vicini al chiudere il match, sia sull’1-0 così come dopo il 2-1. Sliding door sulla palla gol negata a Di Gaudio nel secondo supplementare, con azione chiusa dalla parte opposta dalla rete di Maleh.Un risultato finale che fa male ma è innegabile che l’uscita avvenga a testa altissima, tra gli applausi ad un collettivo che avrebbe meritato di avere una chance in più per provare a tornare in serie A.Se Obi stasera è apparso come un marziano sbarcato a Sant’Elena, nella eccellente prestazione complessiva del gruppo a colpire sono stati soprattutto i giovani in campo, per personalità e qualità. Passata la nottata, sarà già domani.

Paolo Sacchi


Visita il sito ufficiale dell’Hellas Verona

Visita il sito ufficiale del Chievo Verona

Visita il sito ufficiale della Blu Volley Calzedonia

Visita il sito ufficiale della Scaligera Basket Tezenis